mercoledì 3 settembre 2014

Problemi con il menù della versione 2.1.5

Settimana scorsa è stata rilasciata la release 2.1.5 che ha visto la correzione di numerosi bug ma come capita spesso tante modifiche possono portare altri errori e così è stato.
Con l'ultima release è stato modificato il menù principale in cui è stata aggiunta la voce Gold che rimanda direttamente al portale per i partner.

La modifica ha suscitato molte polemiche perchè da molti è stata vista come una sorta di pubblicità. Oltre alle polemiche la modifica si è portata dietro un effetto molto spiacevole per chi gestisce pfSense da macchine linux.


L'allungarsi del menù ha fatto si che in particolari condizioni la voce Help sia andata a capo posizionandosi sotto la voce System rendendo impossibile l'accesso a tale menù. Io con il mio Ubuntu 14.04 sono stato uno dei fortunati vincitori.

Il problema è causato dal font di default utilizzato nell'interfaccia grafica.
Andando a curiosare nel foglio di stile della pagina si trova il seguente codice:

html, body, td, th, input, select {
 font-family: Tahoma, Verdana, Arial, Helvetica, sans-serif;
 font-size: 0.9em;
}
 
Come si può notare il font di default è Tahoma che però è un font proprietario Microsoft e di base non è presente su sistemi Linux e Mac.

L'assenza del font Tahoma fa si che il browser utilizzi uno dei font alternativi (Verdana, Arial ecc...) che però hanno una dimensione e un rendering differenti che per qualche pixel forzano l'acapo della voce di menù Help.

Il bug è già stato segnalato sulla piattaforma Redmine con il numero di bug 3841 e sul forum in numerosi post: Gold Menu Item Knocking Help Menu Item to Next Line; Webinterface menue in 2 rows after update ecc...

Come fare a riprendere il controllo del sistema senza attendere l'aggiornamento o imbarcarsi in improbabili aggiornamenti?
Semplice, installando il font mancante :)

La procedura è molto semplice e veloce:

wget http://download.microsoft.com/download/ie6sp1/finrel/6_sp1/W98NT42KMeXP/EN-US/IELPKTH.CAB
cabextract -F 'tahoma*ttf' IELPKTH.CAB
mkdir -p /usr/share/fonts/truetype/msttcorefonts/
mv -f tahoma*ttf /usr/share/fonts/truetype/msttcorefonts/
chmod 644 /usr/share/fonts/truetype/msttcorefonts/tahoma*
fc-cache -v
rm -f IELPKTH.CAB


Se preferite può essere fatta tramite interfaccia grafica, basta ricordarsi di lanciare nautilus con poteri di root (da riga di comando sudo nautilus) per poter copiare i file tahoma.ttf e tahomabd.ttf nella cartella msttcorefonts.

Dopo aver caricato il font è sufficiente ricaricare la pagina premendo CTRL + F5 per vedere nuovamente il menù in modo corretto.
Posta un commento