giovedì 23 luglio 2015

Abilitare il supporto TRIM in pfSense

Le memorie SSD si stanno abbassando notevolmente di prezzo favorendo una rapida diffusione. Anche su sistemi pfSense posono essere impiegate con succeso sia per ridurre i consumi energetici ed il calore dissipato sia per aumentare le prestazioni in alcune tipologie d'installazioni. Per impiegare correttamente questo tipo di emorie è necessario mettere in atto qualche piccolo accorgimento per allungarne la vita.
Per preservare la vita dei dischi SSD è necessario impiegare un comando chiamao TRIM. Questo comando viene impartito dal sistema operativvo al controller SSD per comunicare il numero di blocchi non più in uso per esempio a seguito di un eliminazione di files.
Lo scopo di quest'operazione è mantenere costante la velocità dell'SSD per tutto il suo ciclo di vita. Senza quest'operazione il controller non sarebbe in grado di determinare velocemente quali blocchi sono stati elinati e quali invece contengono informazoni da mantenere.
Senza le informazioni trasmesse all'SSD tramite il comando TRIM, prima di poter scrivere un dato potrebbero essere necessarie numerose operazioni di lettura-eliminazione-modifica-scrittura. Questo fenomeno è conosciuto come Write Amplification e porta ad un degrado delle prestazioni dell'SSD.

Dalla versione 2.1 anche pfSense ha introdotto il comando TRIM. Sfortunatamente non è possibile attivare questa funzione dall'interfaccia grafica ma è comunque un operazione molto semplice.

Per Attivare il TRIM occorre creare un file vuoto denominato TRIM_set nella cartella root e riavviare il firewall. Il sistema individua questo file durante il processo i boot, attiva automaticamente il trim per la root (/) e per config (/cf).
Dopo l'attivazione il file /root/TRIM_set viene rimosso.

Per dibilitare il TRIM si può agire allo stesso modo creando in /root il file TRIM_unset.

Per creare questi file possiamo procedere come segue:

  • Accedere al menù Diagnostics > Command Propt
  • Nella sezione Execute Shell Command digitare il seguente comando: touch /root/TRIM_set (/root/TRIM_unset per disattivare il trim)
  • Cliccare su Execute
  • Riavviare il firewall


Posta un commento